L’opera “Viaggio in Italia” non è una semplice descrizione del Paese ma – insieme a riflessioni su arte, cultura e letteratura – è  la narrazione delle impressioni che Goethe RICEVETTE dall’incontro con le persone: è dunque un libro sull’Italia ma, prima ancorA, un libro sugli italiani.

Con questo convincimento, nel 2017 celebrammo il bicentenario della pubblicazione attraverso un festival collettivo di letterature, arti e culture di viaggio che ha attraversato l’intero Paese in modalità collettiva, itinerante e diffusa sul territorio: dai confini con l’Austria fino alla Sicilia, mantenendo al centro Roma.

Ora il progetto procede con la costituzione di una Associazione culturale Europea: un progetto cui possono aderire Regioni, Comuni, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, ma anche studiosi e appassionati, con il compito di redigere un Dossier di candidatura finalizzato ad inserire i luoghi e i percorsi attraversati da Goethe tra gli Itinerari Culturali Europei riconosciuti dal Consiglio d’Europa.

PARTECIPA ANCHE TU. SCOPRI COME.